Ieri sera ho visto La La Land. Non farò nessuna critica al film, anche perché credo di essere una voce fuori dal coro sull’argomento. La La Land, come sappiamo tutti, parla della storia d’amore tra Mia, aspirante attrice, e Sebastian, pianista jazz. Storia bellissima, fin quando non subentra il problema della lontananza e, come per magia, i due si allontanano. (La La Land raccontato in poche righe)

LA DESCRIZIONE DI UN ATTIMO ACTIVE RADIO

È mai possibile considerare amore quello che c’è stato tra due persone che hanno preferito perdersi al “finche morte non ci separi” ? Mia e Sebastian si sono promessi amore per l’eternità, ma alla prima discussione, ognuno ha preso la propria strada e ciao.
Si sono rivisti dopo 5 anni e in uno sguardo hanno ripercorso i momenti più importanti della loro vita, fino al presente, ma insieme.
È amore questo? Se mi ami davvero non vai via da me, se mi ami come dici cammini con me e condividi la vita insieme a me! Dai ragazzi, razionalità. A trent’anni non puoi fantasticare sul “Sospesi ancora nell'attimo in cui poteva succedere”.

LA DESCRIZIONE DI UN ATTIMO ACTIVE RADIO

L’amore che incontri a vent’anni e ritorna a trenta non è amore, ma zuppa riscaldata. Se due persone arrivano a lasciarsi, o una lascia l’altra, qualche problema deve pur esserci stato. Quando una cosa è rotta, è rotta. E se una cosa si rompe, anche se l’aggiusti, non sarà mia più come prima. Sicuramente, e non lo metto in dubbio, proprio come dice il testo della canzone dei Tirmonacino, quando rivedi il tizio ti invade la tenerezza o come dice una signora che conosco quando parla del suo amore nato e finito per colpa della lontananza, "ti viene il magone"
“E come sempre sei la descrizione di un attimo per me
E come sempre sei un'emozione fortissima
E come sempre sei bellissima ”.

LA DESCRIZIONE DI UN ATTIMO ACTIVE RADIO

Non finisce qui! Uno studio inglese afferma che ricordare gli ex fa bene, perché i ricordi attivano i centri del piacere. Una équipe inglese di psicologi ha sottoposto un gruppo di volontari a una serie di stimoli, come fotografie o musiche, per riportarli a momenti importanti della loro vita affettiva, spingendoli ad analizzare cosa sentivano in quel momento e quello che avevano provato.
Risultato????
La maggior parte delle persone ha reagito bene, riuscendo a parlare con disinvoltura anche di esperienze che in passato le avevano fatte soffrire definendo quel momento nostalgicoun misto di malinconia, dolcezza e pieno di ricordi. La nostalgia dell’ex dà un senso di benessere, attiva i circuiti del piacere, gli stessi che si attivano quando si mangia il cioccolato o quando si fa sesso. Quindi,quando ripensate ad un amore finito, non è per forza per la voglia di tornare indietro a tutti i costi o perché non siete appagati, può invece voler dire il contrario: che siete usciti da quella storia, che l’avete metabolizzata, che avete ritrovatol’autostima e nuovi stimoli per costruire una relazione sentimentale nuova.

LA DESCRIZIONE DI UN ATTIMO ACTIVE RADIO

Ma lasciamo ora gli esperti. Girovagando su internet noto che il mondo web è pieno di quesiti come “ Mi ha riscritto il/la mio/a ex, che faccio rispondo? Ci vado all’appuntamento?".
Anche se non tutti quelli che rivedono gli ex fidanzati o fidanzate lo fanno per tradire, è provato che il rischio c’è. Accade soprattutto se con l’attuale partner si sta vivendo un periodo un po’ monotono e allora si tende a ricordare la storia precedente come qualcosa di stupendo ed a vedere nell’ex quello che manca all’attuale rapporto, dimenticando i motivi per cui la storia è finita. (queste sono le ricerche serie!)

Vi lascio con la performance di Marina Abramović (in serbo МаринаАбрамовић; Belgrado, 30 novembre 1946), un'artista serba naturalizzata statunitense. Attiva fin dagli anni sessanta del XX secolo, si è autodefinita "Grandmother of performance art": il suo lavoro esplora le relazioni tra l'artista e il pubblico, ed il contrasto tra i limiti del corpo e le possibilità della mente. (Fonte Wikipedia )
Marina Abramovic e Ulay, in questo video i due si rivedono a trent’anni di distanza, questa è la loro reazione.

Quindi, cosa abbiamo imparato oggi???? Ritornare con l’ex fa male, ma ricordarlo ogni tanto ci fa tanto bene.

EDITOR: La bella addormentata del Web

Comment